Fondamenti

//Fondamenti

Benvenuti nell’Equilibrio!

Ringraziamo di cuore a tutti coloro che ci sono stati vicini e che hanno contribuito nella creazione di questo sito con il loro lavoro tecnico, le traduzioni e le idee. Grazie!

Abbiamo creato questo sito per tutti quelli che credono nella vita Sostenibile, Equilibrata, Sana, Consapevole e che confidano in una vita di collaborazione e partecipazione, nell’Unita.

Ti invitiamo di esperimentare le nostre Proposte che ti apriranno una nuova dimensione (nella ricerca) del proprio Essere, della Gioia di vivere e della Prosperità.

In queste pagine sono raccolti i nostri studi, esperienze, analisi, riflessioni e pensieri sulla vita e la nostra esistenza, come le risposte alle nostre domande, che ognuno di noi si è chiesto almeno una volta nella vita:

Quali sono i fondamenti della vita (in questa dimensione psicofisica)? Come vivere nell’equilibrio?

Per noi è stato chiaro dal inizio che siamo un insieme di “elementi” e ci incuriosisce ancora oggi la loro dinamica, le leggi naturali e l’armonia tra essi.

Vi posso rivelare che ancora oggi ricevo le risposte alle domande fatte, e ho deciso di condividere un riassunto di ciò che ho compreso fino d’Adesso con voi: il fondamento della vita in questa dimensione psicofisica, che è percepita, decodificata  e così sperimentata tramite il corpo umano, è uno solo e include altri due “sotto fondamenti”, perciò parlerò di 3 fondamenti.

Il fondamento numero uno, il principale, è la Respirazione, che può essere vista come la chiave dell’esistenza (se non credi prova a tapparti la bocca e il naso per qualche minuto :); tramite la Respirazione succedono altri due fondamenti della vita che sono l’alimentazione-nutrizione e  il movimento.

Mi spiego: Il Respiro stesso è il movimento e l’alimentazione:
nella miscela di elementi dall’ambiente e del organismo si crea la temperatura (36C) adatta per la vita e nello stesso momento significa la nutrizione che a sua volta stimola la crescita, lo sviluppo, la vitalità, la salute, la moltiplicazione, l’espansione da un lato come dall’altro la eliminazione, purificazione, depurazione, filtrazione, mutazione, trasformazione, lo sviluppo, la salute, l’espansione e così via all’infinito:
Respiro, movimento, alimentazione.

Se vuoi vivere consapevole respira consapevole.
Se la respirazione è consapevole sarà altrettanto anche l’alimentazione e il movimento, cioè le tue azioni, la tua attenzione, la tua concentrazione, il tuo pensiero, le tue emozioni e così via.

Per ottenere una respirazione consapevole si inizia con l’esercizio di attenzione sul proprio respiro con la volontà, disciplina e continuità.
Per cominciare lo puoi fare già con il tuo prossimo respiro: quindi fermati, osservati e respira consapevole.

Tramite una respirazione consapevole ti accorgerai che tu Sei proprio la tua Attenzione.

È importante come ci svegliamo, perché così sarà la nostra giornata, come sarà la nostra giornata così  noi andremo a dormire, come noi andremo a dormire, così ci sveglieremo, come ci sveglieremo, così sarà la nostra nuova giornata e così via. Un ciclo continuo.

Quindi prendendo cura della nostra respirazione diventiamo consapevoli della nostra Attenzione, quindi diventiamo consapevoli della nostra forza vitale.

Nel Equilibrio abbiamo sviluppato semplici esercizi e metodi che ti portano con ogni tuo respiro ogni giorno da ogni punto da vista diventare il meglio di te.

Insieme a noi lo puoi scoprire, esperimentare e diventare.

Il modo semplice, efficace, sano ma anche piacevole di fermarsi e di mettere in osservazione “la machina divina umana” insieme a tutti i suoi programmi è proprio tramite l’arte del massaggio.

Il Massaggio è la più antica modalità attraverso la quale un essere umano ha imparato a lenire la sofferenza o sensazione di sconforto di un suo simile.
I benefici fisici e psicologici di questa pratica sono stati riconosciuti fin dall’antichità, tanto che si può senz’altro affermare che l’arte medica abbia avuto inizio proprio col Massaggio.

L’effetto benefico del tatto è nascosto nel profondo del nostro cervello.
Il protagonista principale è l’organo del tatto: la pelle che è il primo senso a svilupparsi nell’embrione umano.
Ed è proprio questo senso che ci permette di stabilire un con-tatto con l’ambiente circostante e di porsi in relazione con noi stessi e gli altri consapevolmente.

Il Tocco delle Mani è l’Ingrediente principale del Massaggio e combina Scienza e Arte del nostro Benessere psicofisico.

2019-02-13T12:01:42+00:00